//
stai leggendo...
2016, Film, Recensione

The Pills – Sempre meglio che lavorare

Il passaggio da web (YouTube) a Cinema ha già visto un protagonista come Maccio Capatonda, riuscendo in termini commerciali (incasso buonissimo) e meno in quello di critica, dato che il film è stato apprezzato come criticato.
Affacciarsi in questi progetti è difficile, c’è la puzza di manovra commerciale oppure di spavalderia nel dare budget di un certo calibro in mano a degli esordienti ma se al suo tempo, avevo promosso Italiano Medio, allora ecco che arriva la promozione anche per Sempre meglio che lavorare, esordio cinematografico dei The Pills.

C’è da chiarire una cosa, non c’è da aspettarsi il film capolavoro o originalità a sacchi: come è giusto che sia, il collettivo deve farsi conoscere anche da chi non li ha mai visti nel web quindi qualche riciclo di situazioni o battute già viste, era necessario.
Escluso questo, il film si spalma su 90 minuti come fosse un’insieme di 3-4 classici corti dei The Pills che hanno tutti un’unica linea comune, quella del lavoro, visto come un nemico da sconfiggere, un’azione proibita da una promessa o una droga da cui uscirne.

Nel loro essere ripetitivi e talvolta anche narcisisti (cosa che può irritare uno spettatore che piò o meno già conosce il trio), il prodotto vive di diverse trovate molto intelligenti e divertenti, il buon gusto cinefilo, anche se in alcuni punti abusato e diversi rimandi ad un cinema che ricorda tantissimo il 1970 Morettiano.
Come esordio c’è la promozione, ma che sia la base che qualche progetto più grande in futuro, fare il salto nel raccontare una storia inedita e approfondire i loro personaggi o, se serve, inventarne di altri, altrimenti si rischia di entrare in dei meccanismi che ormai già in molti conoscono.

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Articoli più letti

Archivio

Lettori

  • 8,216
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: