//
stai leggendo...
2015

Fast & Furious 7

Per non scrivere sei post differenti sulle mie considerazioni dei precedenti film della saga, cerchiamo di riassumere tutto con poche parole:
Fast e Furious: Interessante
2Fast 2Furious: Imbarazzante
The Fast and the Furious: Tokyo Drift: Orrendo
Fast & Furious – Solo parti originali: Interessante
Fast & Furious 5: Divertente
Fast & Furious 6: Divertente

In sei capitoli, sono riuscito a fare questa distinzione: i primi tre, causa il primo, sono figli di un cinema anni ’90 dove la trama banale e ripetitiva faceva da padrone, causa un tipo di pubblico che ancora pretendeva poco da un film se non il divertimento. Questo ha prodotto tre film, esattamente identici.
Justin Li, regista che prenderà in mano la saga fino al sesto capitolo, e produttori si accorgono della stanchezza palese di Tokyo Drift e evolvono: niente più corse illegali, ma operazioni segrete (neanche tanto) per spodestare dal trono narcotrafficanti e criminali. Così arrivano i successivi tre film, capitolo quattro, cinque e sei, dove il cast si riunisce e si realizza una spettacolarizzazione del termine ‘corse in auto’, sfiorando qualche volta il ridicole o le semplici leggi della fisica, ma sono riuscito sempre a lasciarmi trasportare dall’azione, non facendomi domande esistenziali e farmi cullare da tutte quelle ‘cose’.
Dopo miliardi conquistati al boxoffice si continua, capitolo sette, ma dopo poche settimane di riprese, Paul Walker rimane ucciso in un’incidente stradale. La produzione si ferma. Cosa fare? Finire il film? Fare un recasting? Il girato con Walker è poco, ma forse con l’aiuto dei fratelli, computer grafica e qualche scena eliminata dai precedenti film, si può completare e creare il giusto film da dedicare a Walker.

Sì, perchè ancor prima di essere il settimo capitolo della saga di “Fast & Furious” il film è un grande saluto a Paul Walker e al suo Brian O’Conner e ammettere il contrario sarebbe da stupidi.

Si cambia in cabina di regia, arriva James Wan che sembra sancire definitivamente, tramite una serie di scene assolutamente fuori dal normale, la classificazione di questi film, o da ora in avanti: semplicemente un puro divertimento, probabilmente impossibile, assurdo e al limite della realtà, ma così è. Questa è la vera identità di Fast & Furious, che ha tentennato con qualche film, cercando disperatamente la sua dimensione, non trovandola o solo in parte, quasi timidamente, ma ora il motore ruggisce ampiamente, senza filtri e si mostra in ogni suo km.
Wan eleva ancor di più tecnicamente il film, regala scene d’azione seguite benissimo (avrà fatto indigestione di The Raid e The Raid 2 sicuramente per prepararsi a questo film) un minutaggio più alto del solito (ben 140 minuti spesi benissimo) e arriva liscio, senza stancare fino alla fine, dove c’è la chiusura del personaggio di Paul Walker, dieci minuti finali dedicati a lui, dove nessun altro se non la sua famiglia ‘cinematografica’ poteva salutarlo al meglio, perchè nonostante possa risultare abbastanza costruita a tavolino, giocando con i sentimentalismi facili, non è solo un saluto per Brian O’Conner personaggio, ma ha la doppia funzione di salutare anche Paul Walker con un’iconica sequenza, gli ultimi dieci secondi, necessari. L’ultima corsa.

Sentimentalismi a parte, questo è il primo film della saga Fast & Furious che trovo valido sotto ogni punto di vista: eccessivo, divertente, impossibile e assurdo. Si dice che se si accetta la nostra natura, qualunque essa sia, potremmo vivere meglio. Fast & Furious ha impiegato sette film per rivelarsi e alla fine, riesce a farsi apprezzare per quello che è.

Voto finale: 7/10

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Articoli più letti

Archivio

Lettori

  • 8,216
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: